Alla ricerca della Via Perfetta

Kuspide Investments vuole affiancare e supportare l’investitore consapevole, per consentirgli di individuare la sua “via perfetta” per l’investimento.

La “via perfetta” dipende dalla valutazione e dal bilanciamento di tutte le variabili in gioco. Non è unica, ne esistono molteplici, in funzione degli obiettivi e delle capacità di ognuno di noi, nonché dei condizionamenti esterni.

1
2
3
4
5
1

Analisi puntuale e circostanziata delle vie alternative percorribili.

2

Valutazione ponderata dei rischi da assumere.

3

Adozione di tutte le precauzioni necessarie per la messa in sicurezza.

4

Elaborazione di un “piano di rientro” in caso di pericolo.

5

“Una cima raggiunta è il bordo di confine tra il finito e l’immenso” (Erri De Luca)

La cuspide è un elemento architettonico di forma triangolare che caratterizza, impreziosendola, la parte terminale di un edificio.

Per realizzarla, serve un progetto. Un progetto che parte dalla base, l’edificio, e si sviluppa lungo direttrici dettate dalla funzione che l’edificio deve assolvere e dalle esigenze di chi lo abita.

Metaforicamente, l’edificio è il patrimonio dei nostri clienti e Kuspide Investments ha l’obiettivo di valorizzarlo.

Ma la cuspide è anche una punta, una sommità e, in natura, la cuspide per eccellenza,  è il Matterhorn, il nostro Cervino. Anche in questo caso, per conquistare la vetta, serve un progetto, serve un piano.

L’investitore consapevole dev’essere come un esperto alpinista. Deve anzitutto conoscere i propri limiti, rispettarli, accettarli. Il lavoro di preparazione deve essere scrupoloso fino all’ossessione. Il rischio che assume dipende da come ha calibrato ogni elemento, oggettivo e soggettivo. Solo così, troverà la sua “via perfetta”. Tutti la ricercano, non solo su una montagna, ma anche nella vita quotidiana.

Kuspide Investments vuole affiancare e supportare l’investitore consapevole, per consentirgli di individuare la sua “via perfetta”.